trasloco con cani e gatti

Come Traslocare con Cani e Gatti

Il trasloco con cani e gatti non è certo un passo da affrontare alla leggera per coloro che li amano e che hanno a cuore le loro esigenze. Purtroppo un trasloco è uno di quegli eventi che molto spesso non è prevedibile a lungo termine prima di adottare un cane o un gatto. Dobbiamo però essere consapevoli che la nostra scelta di cambiare casa coinvolgerà il nostro animale tanto quanto noi.

Se stai per affrontare un trasloco e hai paura che quest’esperienza possa rivelarsi traumatica per il tuo animale domestico sei nel posto giusto, qui troverai dei consigli utili per affrontare il trasloco nel modo migliore possibile per te e il tuo amico a quattro zampe.

Per prima cosa, ricordiamoci di dare al nostro animale domestico un’attenzione di riguardo durante tutta la fase del trasloco. Un errore comune è quello di farsi prendere dalla frenesia del trasloco e dalle mille cose che ci sono da fare e di trascurare i nostri animali in un momento in cui hanno invece molto bisogno di noi.

Qualsiasi cosa esca dalla routine quotidiana di un cane o di un gatto può creare ansia o stress e un trasloco è sicuramente un cambiamento importante da non sottovalutare perché ritrovarsi in un ambiente totalmente sconosciuto può creare insicurezza e spaesamento nell’animale.

Il trasloco con i cani

trasloco con i cani
trasloco con i cani

Chi ha un cane è più fortunato perché i cani di solito non presentano grosse difficoltà durante un trasloco. Aiuta molto il fatto che il cane, essendo legato al padrone, è molto confortato nella nuova casa già solo dalla sua presenza.

Basterà non lasciare il vostro cane da solo nella nuova casa e dargli il tempo di esplorare e in pochi giorni tutte le reazioni di incertezza, spaesamento, stupore e curiosità lasceranno posto alla serenità di sempre.

Un consiglio per rendere il trasloco più semplice è quello di lasciare il vostro cane per qualche giorno a un vicino, a un parente o a un amico che lo conosce in modo da evitargli lo stress e il caos di scatole, scatoloni e oggetti da spostare.

Se ne avete la possibilità, potreste portare il vostro cane nella nuova casa già prima di traslocare in modo che si abitui poco alla volta al nuovo ambiente.

Una buona idea è portarvi dietro il suo giochino preferito e magari un cuscino o una coperta morbida per farlo sentire a proprio agio.

Meglio se il viaggio in macchina verso la nuova abitazione sia con voi o con persone che conosce bene come amici o parenti.

Ricordatevi nei giorni del trasloco e in quelli immediatamente successivi di dedicare qualche momento allo svago del vostro cane. Fategli fare una passeggiata nel nuovo quartiere e giocate con lui.

Ricordate comunque che l’affetto e le cure primarie come cibo, acqua, coccole e svago sono alla base per un trasloco con animali domestici più che riuscito.

Il trasloco con i gatti

 

Il gatto è un animale curioso e sempre pronto alla scoperta. Essendo però molto territoriale, ha la forte tendenza ad affezionarsi molto al luogo in cui vive.

Questo può rendere più problematico l’adattamento a un nuovo ambiente rispetto a un cane.

Inoltre l’eventuale presenza in casa di estranei addetti al trasloco potrebbe destabilizzare il gatto se non è molto socievole o non è abituato.

Nella nuova casa il gatto potrebbe avere comportamenti insoliti come fare i propri bisogni fuori dalla lettiera o graffiare i mobili e correre per casa.

Non preoccupatevi perché in questo caso starà solo cercando di scaricare la tensione per lo stress accumulato dovuto al repentino cambio di ambiente.

Inoltre in questa fase la curiosità del vostro gatto prenderà il sopravvento e perlustrerà ogni angolo della nuova casa.

È importante ricreare sin da subito un ambiente familiare al gatto, portando con sé gli oggetti presenti nella vecchia abitazione.

Per nessun motivo comprate una nuova cuccia perché la prima fase del trasloco è molto delicata per un gatto.

Scegliete il luogo più simile a quello della vostra vecchia casa per mettere la cuccia, la lettiera, i giochi, la sua coperta preferita, la ciotola dell’acqua e quella del mangiare. Già ritrovare gli stessi odori della vecchia casa lo farò sentire al sicuro.

Inoltre per il viaggio usate lo stesso trasportino con cui siete soliti spostare il vostro animale per le visite dal veterinario e assicuratevi di essere con lui. Sentire la vostra voce in macchina lo rassicurerà molto.

Il trasloco con animali domestici può essere complicato ma con le giuste accortezze il vostro animale vivrà serenamente questa esperienza e, se avete un gatto, tornerà subito ad essere il re della casa!

 

Richiedi il tuo preventivo Trasloco a Roma e da Roma verso qualsiasi destinazione.

Richiedi InformazioniPreventivi Trasloco Roma